Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

  • EDITORIA E LEGGE


    EDITORIA E LEGGE è il blog dell'Avv. Marina Lenti, che dal 2012 riporta notizie, tendenze e questioni legali dedicate alla filiera libraria e musicale, spaziando in temi di diritto d'autore, marchi, privacy, diritti d'immagine, information technology law.

    EMAIL: info(at)avvocatomarinalenti.it
  • DA DOVE INIZIARE


    Nel blog trovate quasi 150 articoli originali dedicati alla materia, ma se è la prima volta che lo visitate, potete iniziare dai primi concetti di base che è utile sapere in base alla categoria in cui rientrate:

    - Se siete SCRITTORI o ILLUSTRATORI partite da QUI

    - Se siete EDITORI partite da QUI

    - Se siete MUSICISTI partite da QUI

    Se avete un problema specifico da sottopormi, o se volete contattarmi per fissare conferenze o seminari potete scrivermi a info@avvocatomarinalenti.it, o se si tratta di una semplice domanda, leggete più sotto le istruzioni per l'iscrizione alla newsletter. Altre informazioni sono reperibili nelle FAQ.

    In ogni caso, sappiate che



    ©Marina Lenti - Tutti i diritti riservati
  • PER ESORDIENTI

     

    Per gli aspiranti scrittori o scrittori esordienti è disponibile il servizio di cui a questo link. Per ulteriori informazioni, scrivetemi a info@avvocatomarinalenti.it

    Trovate **QUI**  le mie referenze

  • NEWSLETTER


    A QUESTA PAGINA è possibile iscriversi alla Newsletter.
    L'iscrizione consente di sottopormi gratuitamente n.1 quesito specifico, a patto che la soluzione non preveda necessariamente l'esame di documenti.

    Dopo l'inserimento dell'email e alla relativa richiesta di conferma, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione. Se non vedi arrivare l'avviso, controlla la casella dello spam.
    Inserendo il tuo indirizzo email e confermando l’iscrizione rispondendo alla relativa mail che riceverai, dichiari di aver letto e accettato la privacy policy del sito che puoi visualizzare QUI.
  • Archivio

  • RSS FEED

Home » Associazioni » LA BUFERA DELLE COPERTINE NELL’EDITORIA BRITANNICA
venerdì, 15 Set 2023

LA BUFERA DELLE COPERTINE NELL’EDITORIA BRITANNICA

Post by on Associazioni, Case editrici, editoria, Libri 404 0

Il mese scorso, la Society of Authors – sindacato del Regno Unito per scrittori professionisti, illustratori e traduttori letterari, fondato nel 1884 per proteggerne e promuoverne gli interessi – si è espressa contro gli editori che travisano le recensioni negative. Molti infatti, usandone estratti fuori contesto, così da farli sembrare opinioni positive sull’intera Opera, li riproducono sulle copertine dei libri e li trasformano in endorsement per aumentare le vendite.

 

L’innesco per la polemica è stato fornito dalla copertina di Oltre l’ordine, un manuale di self help per aiutare le persone a uscire dal caos della propria vita, firmato dallo psicologo canadese Jordan B. Peterson, insegnante ad Harvard e all’università di Toronto. Il libro di Peterson ha suscitato un vespaio proprio perché aveva ricevuto parecchie recensioni critiche da parte della stampa e, ciononostante, la casa editrice Penguin Random House ha estratto alcuni brani dalle stesse in modo da fornire l’impressione opposta.

Per esempio, all’interno della propria recensione quasi completamente negativa, l’editorialista del Times James Marriott aveva usato la frase “uno dei passaggi di prosa più sensibili e lucidi che abbia scritto” riferendosi a una porzione specifica di un capitolo (che probabilmente si era salvato dalla critica). L’editore ha ripreso tale frase trasformandola in “una filosofia del significato della vita… la prosa più lucida e toccante che Peterson abbia mai scritto”.

 

Ora, non solo simili pratiche sono moralmente esecrabili, ma espongono l’editore anche a profili legali non da poco: si va dalla scorretta pratica commerciale alla violazione del diritto d’autore (in quanto viene modificato, addirittura stravolto, sia il senso che la lettera di un altrui testo).

 

Se trasferiamo il problema al nostro Paese, forse questo tipo di manipolazione non si è ancora verificato, almeno in maniera così plateale da assurgere alle cronache, tuttavia è ben noto che da noi (come peraltro ovunque, l’Italia non è certo l’unico Paese) vengono strumentalizzati i numeri di vendita e i numeri di ristampe di un’Opera, sia sulle copertine che sulle fascette. E anche questa è una pratica scorretta, che riesce a farla franca solo per il fatto che, alla fine della fiera, l’editore e il suo distributore sono gli unici in grado di conoscere i numeri di vendita reali e quindi nessuno può contestare i dati documenti alla mano.

 

C’è però chi, in mezzo a questo caos, sta cercando di distinguersi e di darsi una specie di codice morale: l’editore britannico Bonnier Books ha annunciato infatti di essere in procinto di produrre un documento di “migliori pratiche” per le citazioni sulle copertine.

Chissà se altri seguiranno il suo esempio…

 

 

 

Comments are closed.

  • SU TWITTER E INSTAGRAM

    Segui cliccando qui le ultime notizie sull’editoria dal mio Twitter account.

     

    Oppure puoi seguire il mio account Instagram  cliccando qui.

  • SU FB (gruppo e pagina)

    Il gruppo FB ‘Editoria e Legge’, ove postare discussioni sul tema, si trova QUI.

     

    Per l’iscrizione è necessario rispondere a tre brevissime domande che FB invia in automatico all’atto della richiesta. Richieste prive di risposta a tale questionario saranno cestinate.

     

    La pagina FB di Editoria e Legge si trova invece qui.