• COS’E’ E&L?


    EDITORIA E LEGGE è il blog dell'Avv. Marina Lenti, che riporta notizie, tendenze e questioni legali dedicate alla filiera libraria e musicale.

    Vi trovate quasi un centinaio di articoli, ma se avete un problema specifico da sottopormi potete scrivermi, o se si tratta di una semplice domanda, leggete le istruzioni per l'iscrizione alla newsletter.

    In ogni caso, sappiate che

  • NEWSLETTER


    A QUESTA PAGINA è possibile iscriversi alla Newsletter.
    L'iscrizione consente di sottopormi gratuitamente n.1 quesito specifico, a patto che la soluzione non preveda necessariamente l'esame di documenti.

    Dopo l'inserimento dell'email, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione. Se non vedi arrivare l'avviso, controlla la casella dello spam.
    Inserendo la tua email dichiari di aver letto e accettato la privacy policy del sito che puoi visualizzare QUI.
  • Archivio

  • RSS FEED

Home » Approccio alla clientela

Approccio alla clientela

handshakeChe si tratti di aziende o privati, la mia attività di consulenza e assistenza legale ha un marcato orientamento al cliente e viene espletata in vari  modi:

 

1• stabilendo deadline di lavoro che vengono rispettate

 

2 notiziando periodicamente l’azienda o il singolo cliente circa l’andamento generale dell’attività, sia stragiudiziale, sia giudiziale, spiegandola con chiarezza e semplicità;

 

3• provvedendo a organizzare sessioni di aggiornamento sullo stato delle pratiche con i responsabili aziendali delle singole posizioni;

 

4• mantenendo un servizio di reperibilità, al bisogno, anche al di fuori dello stretto orario d’ufficio, attraverso il cellulare o via Internet

 

5 mantendo una flessibilità di tempi e luoghi per gli incontri, che non necessariamente debbono avvenire in Studio ma, per venire incontro all’economia di tempo dei clienti, possono avere luogo anche presso le loro sedi aziendali e/o durante i tempi di pausa quali l’intervallo del pranzo.

 

I suddetti punti di forza permettono di superare le problematiche più comuni che si riscontrano quando si ha a che fare con gli avvocati.

NO quindi:

– al legale che bisogna rincorrere per sapere a che punto  la pratica

– al legale che, per un consiglio urgente, è reperibile solo in stretto orario di ufficio

– al legale che non rispetta le deadline

– al legale che parla solo in legalese e che, dunque, non si capisce cosa abbia intenzione di fare per la tua pratica o che cosa stia effettivamente facendo una volta assunto l’incarico

– al legale che ti impone la sessione in Studio anche se sta dell’altra parte della città e ti tocca perdere un’ora ad andare, una a tornare, in aggiunta al tempo fisiologicamente necessario per la riunione

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field

  • SU TWITTER

    Segui cliccando qui le ultime notizie sull'editoria dal mio Twitter account
  • SU FB (gruppo)

    Il gruppo FB 'Editoria e Legge' si trova qui