Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

  • EDITORIA E LEGGE


    EDITORIA E LEGGE è il blog dell'Avv. Marina Lenti, che dal 2012 riporta notizie, tendenze e questioni legali dedicate alla filiera libraria e musicale, spaziando in temi di diritto d'autore, marchi, privacy, diritti d'immagine, information technology law.

    EMAIL: info(at)avvocatomarinalenti.it
  • DA DOVE INIZIARE


    Nel blog trovate oltre 150 articoli originali dedicati alla materia, ma se è la prima volta che lo visitate, potete iniziare dai primi concetti di base che è utile sapere in base alla categoria in cui rientrate:

    - Se siete SCRITTORI o ILLUSTRATORI partite da QUI

    - Se siete EDITORI partite da QUI

    - Se siete MUSICISTI partite da QUI

    Se avete un problema specifico da sottopormi, o se volete contattarmi per fissare conferenze o seminari potete scrivermi a info@avvocatomarinalenti.it, o se si tratta di una semplice domanda, leggete più sotto le istruzioni per l'iscrizione alla newsletter. Altre informazioni sono reperibili nelle FAQ.

    In ogni caso, sappiate che



    ©Marina Lenti - Tutti i diritti riservati
  • PER ESORDIENTI

     

    Per gli aspiranti scrittori o scrittori esordienti è disponibile il servizio di cui a questo link. Per ulteriori informazioni, scrivetemi a info@avvocatomarinalenti.it

    Trovate **QUI**  le mie referenze

  • NEWSLETTER


    A QUESTA PAGINA è possibile iscriversi alla Newsletter.
    L'iscrizione consente di sottopormi gratuitamente n.1 quesito specifico, a patto che la soluzione non preveda necessariamente l'esame di documenti.

    Dopo l'inserimento dell'email e alla relativa richiesta di conferma, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione. Se non vedi arrivare l'avviso, controlla la casella dello spam.
    Inserendo il tuo indirizzo email e confermando l’iscrizione rispondendo alla relativa mail che riceverai, dichiari di aver letto e accettato la privacy policy del sito che puoi visualizzare QUI.
  • Archivio

  • RSS FEED

Home » diritto d'autore » IL CONFLITTO FRA EDITORIA E LEGGE
giovedì, 15 Giu 2023

IL CONFLITTO FRA EDITORIA E LEGGE

Post by on diritto d'autore, editoria 604 0

Editoria e Legge.  I due settori che danno anche il nome a questo blog.

  • Ebbene, la triste verità è che l‘Editoria non è pronta per la Legge e la Legge, nel senso più generale del settore Giustizia, non è pronta per l’Editoria. Due settori che dovrebbero andare a braccetto e cooperare, ancora oggi non riescono a integrarsi come dovrebbero.

 

Le colpe della Legge sono, anzitutto, quella di non riuscire a stare al passo con i tempi. Ciò nonostante sia stata appena recepita una direttiva UE in tema di diritto d’autore, la 2019/790, che avrebbe potuto essere l’occasione, da parte del legislatore italiano, per sistemare alcune pluridecennali problematiche derivanti dal fatto che la nostra buona legge nazionale è comunque vetusta, essendo nata nel ’41.

La seconda colpa è  quella di non avere giudici adeguatamente formati, che al di là della stretta conoscenza delle norme, su come si svolge effettivamente la filiera a livello operativo. Questo è uno iato che constato ogni volta in tribunale e che rende molto difficile il lavoro dell’avvocato, il quale si trova a dover spiegare meccanismi che non sempre, nonostante la spiegazione, vengono comunque capiti dal giudice. In effetti, senza  osservare  il dietro le quinte, si ha solo metà visione della realtà su cui si è chiamati a giudicare.

 

Le colpe dell’Editoria, per contro, si riassumono nel semplice fatto di non essere adeguatamente preparata sulle basi del Diritto d’autore, perché moltissime case editrici, compresi i colossi, incorrono – spesso inconsapevolmente –  in violazioni da paura. Anche quelle che hanno un ufficio diritti e che, quindi, si immaginerebbero un po’ più consapevoli. E quando scoprono di esservi incorse, è solo perché è successa una frittata cui tocca rimediare.

Il fatto di non prendere in considerazione che l’aspetto legale è parte integrante di qualsiasi attività imprenditoriale, non porta gli editori a prevenire eventuali problemi in questo senso. Mentre sarebbe invece doveroso stabilire un budget annuale, sia da destinare alla formazione dei propri dipendenti, sia da destinare alla consultazione di professionisti, sia infine da destinare a un accantonamento che permetta di affrontare qualsiasi rischio giuridico possa verificarsi in un aula di tribunale. Quest’ultimo rischio, per un piccolo e un medio editore, è pura dinamite che basta a farlo saltare in aria con un solo processo.

 

La riprova più plateale e smaccata della noncuranza con cui un aspetto legale è percepito in editoria è che, a tutt’oggi, nessuna fiera del libro prevede come visitatore la figura di un legale nella procedura di accredito pass. Sono menzionate tutte le altre figure della filiera ( editore, autore, agente, distributore ecc) ma gli avvocati devono registrarsi ancora sotto la dicitura “altro”.

 

Quali soluzioni?
Se per la Giustizia non si può fare altro che confidare nell’illuminismo delle istituzioni (e quindi, campa cavallo…), l’Editoria potrebbe invece cominciare a muoversi, sia singolarmente che collettivamente, per risolvere le problematiche che ho evidenziato.

Non farlo è unicamente indice di pigrizia mentale. Un difetto curioso, per chi, di mestiere, produce oggetti destinati ad aprire la mente.

 

Immagine Ai generata by Crayion

 

 

Comments are closed.

  • SU TWITTER E INSTAGRAM

    Segui cliccando qui le ultime notizie sull’editoria dal mio Twitter account.

     

    Oppure puoi seguire il mio account Instagram  cliccando qui.

  • SU FB (gruppo e pagina)

    Il gruppo FB ‘Editoria e Legge’, ove postare discussioni sul tema, si trova QUI.

     

    Per l’iscrizione è necessario rispondere a tre brevissime domande che FB invia in automatico all’atto della richiesta. Richieste prive di risposta a tale questionario saranno cestinate.

     

    La pagina FB di Editoria e Legge si trova invece qui.