Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

  • COS’E’ E&L?


    EDITORIA E LEGGE è il blog dell'Avv. Marina Lenti, che riporta notizie, tendenze e questioni legali dedicate alla filiera libraria e musicale.

    Vi trovate oltre un centinaio di articoli, ma se avete un problema specifico da sottopormi, o se volete contattarmi per fissare conferenze o seminari potete scrivermi a info@avvocatomarinalenti.it, o se si tratta di una semplice domanda, leggete più sotto le istruzioni per l'iscrizione alla newsletter.

    In ogni caso, sappiate che



    ©Marina Lenti - Tutti i diritti riservati
  • PER ESORDIENTI

     

    Per gli aspiranti scrittori o scrittori esordienti è disponibile il servizio di cui a questo link. Per ulteriori informazioni, scrivetemi a info@avvocatomarinalenti.it

    Trovate **QUI**  le mie referenze

  • NEWSLETTER


    A QUESTA PAGINA è possibile iscriversi alla Newsletter.
    L'iscrizione consente di sottopormi gratuitamente n.1 quesito specifico, a patto che la soluzione non preveda necessariamente l'esame di documenti.

    Dopo l'inserimento dell'email e alla relativa richiesta di conferma, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione. Se non vedi arrivare l'avviso, controlla la casella dello spam.
    Inserendo il tuo indirizzo email e confermando l’iscrizione rispondendo alla relativa mail che riceverai, dichiari di aver letto e accettato la privacy policy del sito che puoi visualizzare QUI.
  • Archivio

  • RSS FEED

Home » Utilità » CONSIGLI PER I SITI DI SCRITTORI E MUSICISTI
lunedì, 25 Mag 2015

CONSIGLI PER I SITI DI SCRITTORI E MUSICISTI

Post by on Utilità 1182 2

bestsiteAl di là del gusto personale che si estrinseca attraverso il template scelto per il proprio sito web e/o blog, è importante che la struttura sia funzionale, perché per lo scrittore e per il musicista si tratta di una vetrina che lavora ininterrottamente 24 ore su 24, sette giorni la settimana.

 

Pertanto, se il sito/blog non è sufficientemente informativo o se è mal strutturato, se la navigazione non è intuitiva, se è resa complicata da aggeggi quali pop up, banner e widget superflui o poco rilevanti, che appesantiscono sia la lettura che il caricamento del sito, il visitatore non sarà invogliato a restare.

 

Naturalmente non c’è un unico modo per strutturare un sito. Quello che fornisco nel presente articolo è solo uno dei modi possibili ma che, per quella che è la mia esperienza, si è sempre rivelato funzionale. Si tratta delle pagine che non dovrebbero mai mancare, il che non significa che non possiate aggiungerne anche altre varie ed eventuali, come ad esempio quelle dedicate a link o a utilità, purchè non creino confusione.

 

Biografia

Indispensabile per far conoscere chi siete e cosa avete fatto nel settore.

Può essere scritta sia in prima che in terza persona. La prima persona ha ovviamente un tono più informale, ma questo non significa che la terza vada scartata. Regolatevi con la soluzione che vi fa sentire più a vostro agio.

Consiglio extra: ogni volta che nominate un libro/disco, un premio vinto, una manifestazione cui avete partecipato, collegate il titolo o il nome del premio/manifestazione al relativo link. Nel primo caso si tratterà di un rimando alla pagina del vostro sito dedicata all’opera, nel secondo sarà ovviamente il link a un sito esterno.

 

Bibliografia/Discografia

E’ la sezione organizzata in sottopagine, ciascuna dedicata a un’unica opera, dove presenterete il frutto delle vostre fatiche.

Ogni opera andrà corredata da:

– illustrazione di copertina

– descrizione/quarta di copertina

– dati tecnici: nel caso di un libro, titolo, isbn, editore, anno di pubblicazione, illustratore; nel caso di un disco, numero di catalogo, data e luogo di registrazione, studios, produttore, autori di musiche e testi

– estratto da leggere o da ascoltare

 

Sala stampa

E’ una sezione fondamentale, eppure compare rarissimamente nei siti degli scrittori e dei musicisti.

Si tratta della pagina dove rendere disponibili per il download:

 

– le foto dello scrittore/musicista

– le copertine dei suoi libri/dischi

– i comunicati stampa diffusi nel tempo, con particolare riguardo a quelli relativi alle uscite dei libri/dischi

– le eventuali interviste video o audio

– gli eventuali sample di lettura/ascolto

– la rassegna stampa, fatta di link e di scan di giornale, se ce ne sono

 

Consiglio extra: se possibile, rendete disponibili le foto sia in alta che in bassa risoluzione e i file di testo sia in word che in pdf. Non perché sia carino o perché faccia volume, ma per agevolare i giornalista o il blogger che voglia scrivere di voi.

Per esempio, se si tratta di carta stampata, l’immagine ad alta risoluzione è infatti fondamentale. Se si tratta di web, invece, evitare al giornalista/blogger di armeggiare con pdf che non permettono il copiaincolla o che non lo rendono agevole e quindi disincentivano a pubblicarne il contenuto. Dategli quindi l’opzione di un bel documento word e risolvete il problema alla radice.

 

Blog

L’ideale è un blog all’interno del sito. In questo modo non portate traffico a una piattaforma esterna, bensì al vostro sito. In questo modo i visitatori hanno modo di familiarizzare col vostro catalogo e, chissà, trasformarsi da lettori in acquirenti.

E’ importante che il blog abbia anche un feed, in modo che gli utenti possano inserirlo nel proprio reader e consultarlo con facilità.

Settatelo in modo che il link a i nuovi post finiscano direttamente nei vostri account social (non postate l’intero articolo in questi ultimi).

 

Eventi

Che sia una pagina del sito o un widget laterale, è fondamentale che il vostro sito abbia uno spazio dove segnalare dove presenterete il libro, terrete una conferenza, un seminario o suonerete.

 

Newsletter

E’ uno strumento utile per mantenere un contatto diretto e più immediato col pubblico.

Sotto il profilo legale, attenzione alla menzione, in calce, della privacy policy di riferimento e alle modalità di disiscrizione. Anche e la disiscrizione è gestita automaticamente dal software, fornite in ogni caso un indirizzo email al quale scrivere qualora si verificassero problemi tecnici.

La newsletter non va ovviamente spammata, bensì inviata solo a chi vi si è legittimmente iscritto.

 

Vendita

Se vendete direttamente tramite ecommerce, fate attenzione a osservare le norme del Codice dei Consumatori: ad esempio, dovrete predisporre le condizioni di vendita cliccabili, dovrete avere cura che le schermate che compaiono durante le fasi di acquisito contengano tutti i dati prescritti e la descrizione del prodotto, dovrete predisporre la notifica automatica di un messaggio di riepilogo dell’ordine.

Se invece non siete attrezzati  per l’ecommerce, predisponete uno spazio dove riepilogate i negozi fisici e online dove trovare il vostro libro o il vostro disco.

 

Contatti

La pagina dei contatti, o anche il solo indirizzo email in caso ne abbiate uno solo e non abbiate necessità di diversificare le richieste dirottandole su più caselle, deve essere sempre facilmente individuabile.

Tipicamente, viene messa in alto a destra; più raramente, a piè pagina o in alto a sinistra. Altre collocazioni sono sconsigliabili, men che meno indicare l’indirizzo di contatto incidentalmente  in qualsiasi altra pagina del sito.

 

Accorgimenti finali

Ricordate che qualsiasi sito o blog necessita, a norma delle prescrizioni sulla privacy, un’informativa completa sul trattamento dei dati che si possa vedere da ogni pagina del sito e che includa la menzione del titolare e gestore degli stessi.

In caso il sito/blog si avvalga dei cosiddetti ‘cookie di profilazione’, necessiterete di un’ulteriore informativa breve che metta il visitatore in condizione di scegliere, alla prima visita, se accettare o meno la raccolta dei dati di profilazione. Nell’informativa completa dovrete specificare quali profilazioni usate e, se usate widget di terze parti, dovrete linkarvi anche le policy di quest’ultime. ATTENZIONE: i bannerini e le policy automatiche tipo Blogspot non sono sufficienti a soddisfare i requisiti richiesti dalla normativa!

Infine, dovrete anche notificare al Garante la raccolta di questo tipo di dati, se operata da voi direttamente. Nessuna notifica è richiesta invece per la raccolta di terze parti attraverso l’uso dei loro widget sul vostro sito o blog.

 

Se volete concedere l’uso dei contenuti del vostro blog sotto le licenze Creative Commons, indicatelo chiaramente predisponendo l’apposito loghino.

Attenzione invece all’uso non autorizzato di loghi altrui e all’uso non consentito delle immagini prelevate da Internet, così come a quello dei contenuti di terzi, sia di testo che audio o video. Per i contenuti attenzione anche alla pratica del framing, che oltre a essere contraria alla netiquette può dare luogo a responsabilità di concorrenza sleale.

Tag

Comments

  1. Grazie avvocato Lenti dei consigli utilissimi e dell’attenzione che riserva a queste tematiche. Non sempre creare un sito ed essere presenti nel web è sufficiente per raggiungere i propri lettori. C’è bisogno in effetti di alcuni sottili accorgimenti per riuscire a diffondere in modo semplice ed efficace il proprio messaggio.

    • Sì, in effetti il sito è solo un punto di partenza, poi è necessario promuoversi adeguatamente e facendo attenzione a non incorrere nel diffuso errore, specialmente per quelli alle prime armi, dello ‘spamming social’ 😉

      Post By Marina Lenti

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field

  • SU TWITTER

    Segui cliccando qui le ultime notizie sull'editoria dal mio Twitter account
  • SU FB (gruppo)

    Il gruppo FB 'Editoria e Legge' si trova qui